“SE ALLAH GUARDA LE INTENZIONI MIO, FIGLIO E’ IN PARADISO”

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/madre-terrorista-italiano-se-allah-guarda-intenzioni-ora-mio-1407403.html

1496950906-7173071

Ho ascoltato con attenzione l’intervista alla mamma dell’italo-marocchino che ha ucciso in nome dell’ISIS in Gran Bretagna; e le parole di questa donna, italiana convertita, mi hanno dimostrato una volta di più che la guerra che stiamo vivendo è prima di tutto culturale. Una madre che ha appena perso un figlio di 22 anni estremamente serena, una serenità innaturale se non avesse la forza di quello che dirà alla fine: la consapevolezza che il figlio ora è nel paradiso di allah. Perchè le intenzioni che lo hanno portato a massacrare gente inconsapevole, innocente, non obiettivi militari o politici, ma semplicemente “infedeli”, sono anche per questa donna giuste. E davanti a queste parole, di una madre che non è una terrorista, una pazza fanatica, ma semplicemente una fedele, che ci dobbiamo rendere conto che combattere questa guerra derubricando quanto avviene ad azioni di qualche folle indottrinato significa perderla. Non tutti gli islamici sono terroristi, ma oggi tutti i nostri nemici sono islamici; non tutti gli islamici sono pronti ad immolarsi in nome di allah, ma molti sono pronti a giustificare chi lo fa. Ed allora noi abbiamo il dovere di difenderci. E certo non sarà regalando a questa gente la cittadinanza che lo faremo; il marocchino era conosciuto, lo Stato sapeva che era un adepto, ma essendo figlio di un’italiana, non aveva gli strumenti per prevenire le sue azioni, non poteva espellerlo. Tutti gli assassini che insanguinano l’Europa sono “europei” di seconda generazione, figli di immigrati che hanno ottenuto la cittadinanza grazie allo ius soli, e loro ricambiano massacrandoci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.